venerdì 20 maggio 2011

In barca a vela contromano con ricetta

Dentro alla biemmevù rossa, modello barca a vela (ammainata), ci sono gli attrezzi di lavoro di Andy, il carpenter che per un mese ha avuto libero accesso a Troutbeck House e che ha costruito la cucina.

Smantellato il cantiere, martedì con gli ultimi ritocchi l'impresa può dirsi finita, per la regia di Cristiana e in grazia dei miei pigri contributi.
Andy abita nella via di fianco: con la barca a vela rossa o a piedi può all'occorrenza intervenire, se e quando la cucina scricchiola, si scompone o chiede aiuto.

Non rimane che cucinare, tocca a me, niente scuse ormai... devo sistemare le stoviglie poi le spezie e poi le piccole cose di pessimo gusto che abbiamo tutti e a cui siamo affezionati.

L'ultima volta che ho cucinato seriamente è stato da Daniela, alias Povera Pazza.
Lei mi ha ospitato, i suoi fornelli pure, di corsa è andata anche a prendermi un ingrediente, nonostante fosse il lunedì dopo Pasqua.

La ricetta è raccontata da Daniela, alias Povera Pazza, nel suo di lei blog in questo post.

E non rimane che augurare un buon fine settimana...

1 commento:

  1. dal suo di lei computer PoveraPazza ringrazia Francesco per il contributo FONDAMENTALE dato alla sua cultura. Non solo culinaria

    RispondiElimina