martedì 16 novembre 2010

Bernarda e calzini di un'altra generazione

Veruno, domenica quattordici novembre ore dodici circa

Io: Ti piace il vino delle Conti*?
Papà: Mmm è un po' troppo forte, preferirei la bernarda
Io: Alla tua età la bernarda? non so se preoccuparmi...
Papà: Ma va'... è dolce!
Io: Credo che la bonarda, papà, sia più dolce della bernarda
Papà: Ordinerò la bonarda allora.
*****
Troubeck Road, London, 3.00 pm

A man collecting money in support of a charity rings the bell.
Cristiana opens the door and talks to the men, at the end he says:
-Are you italian?
-Yes, how do you know?
-Because of your accent... and your socks!
*****
Troutbeck Road, London,9.00 pm

Luca Biasetti
in visita, dopo cena parliamo della situazione politica:
Cristiana: ...in Italia i giovani come noi non si impegnano molto nel sociale ...
Luca: Sì vero, ma voi siete di un'altra generazione.

Silenzio.
*da tempo adoro le sorelle Conti, che fanno un ottimo vino, il rosso delle donne poi..., e ho contagiato mio padre abituato a beveraggi posticci e postali con gadget in omaggio.

2 commenti:

  1. ahahahahahhahhahhahhah la bernardaaaaaaa....ahahahahhaah che ridere fra!!!! un abbraccio. Sandra

    RispondiElimina
  2. potrebbe essere il nome di un nuovo vino delle sorelle Conti, quello suggerito da tuo padre? evviva l'altra generazione! ciao grande fra!

    RispondiElimina