venerdì 17 settembre 2010

The Queen, The Pope and two buxom nudes

Eccoli lì, i miei due ottuagenari, Lui bianco panna, Lei in blu uovo d'anatra.

Due leader spirituali uno di fronte all'altro: Lei ventisette milioni di fedeli, di cui un milione attivi, Lui un miliardo sulla carta, dentro nelle chiese qualcuno meno.

Lei introduce Lui nel palazzo di Holyroodhouse a Edinburgh con un "Qui dentro fa un po' più caldo", l'altro abbozza un sorriso, Filippo segue a debita distanza.

E adesso i regali:
Lei regala a Lui una serie di stampe moderne di Hans Holbein il Giovane, che ritrae i primi monarchi dell'Inghilterra protestante, contando sul fatto che lui avrebbe aprezzato un artista tedesco.
Lui regala a Lei una replica di una Bibbia tedesca dell'ottavo secolo con rilegatura in avorio.
Lei dice: "oh, lovely" (più o meno quello che diremmo noi a Natale davanti ad un paio di pantofole in cachemere). Non paga, Lei carica la dose con un "Thank you very much indeed. Lovely."

Poi Lei dice a Lui "Dove ti vuoi sedere?", mostrando le uniche tre sedie disponibili nella sala, che si trovano sotto un quadro installato a fine seicento da Carlo II, che ritrae due bellezze nude e formose che si apprestano a fare il bagno.

Probabilmente Lui avrà pensato al significato di umorismo inglese.

To be continued

1 commento:

  1. ...ma tra tutto una cosa sola mi tormenta...
    è stata avvisata la regina che posare la borsa a terra porta a ingenti perdite di denaro?!!!!....;-))
    baci paoloc

    RispondiElimina