lunedì 13 settembre 2010

Italiano medio omofobico, viva la figa, barzellette, calcio e tivvù

Volevo parlare di un ristorante italiano, di quello che ho mangiato e di una persona speciale, stavo per farlo poi ho letto un articolo (con video annesso), questo.

Siamo ancora con le barzellette, le ragazze carine, i gay... ancora 'ste battute da osteria, ma la platea si diverte.

L'immagine è importante... e di immagine il Presidente del Consiglio si intende.
Ecco, l'immagine del mio Paese, che passa attraverso chi nelle istituzioni lo rappresenta, è ridicola.

Gli inglesi ci ridono dietro, anzi davanti.

Finisco qui, vado a dormire, sono incazzato come una biscia, pissed off.

Perchè non è colpa sua, è colpa nostra.
Ci sta solo imitando.

5 commenti:

  1. suvvia fra, ti facevo più dotato di sense of humor! é il personaggio che lo richiede... Anyway, meno male che vivi in London

    RispondiElimina
  2. Crozza è un comico. Berlusconi è Presidente del Consiglio. Crozza fa ridere.
    Cri

    RispondiElimina
  3. Fra, non cascare nel tranello, anzi nel luogo comune. E' solo fumo, sono tutti diversivi per occupare centimetri sui giornali, neuroni nei cervelli e bytes su internet e togliere spazio a quello che non si deve far sapere. (http://www.repubblica.it/economia/2010/09/14/news/bankitalia_debito-7056726/?ref=HREC1-1)
    Di questo dovrebbe occuparsi la Repubblica in prima pagina (e se vuole anche il Guardian). Di questo, siamo TUTTI colpevoli: ha un nome breve ma che conosciamo tutti, F24. Ma di questo se ne vuole parlare solo con il proprio astutissimo commercialista. Questo dovrebbe sollevare le coscienze non le cazzate di un vecchietto...Quindi, sto ristorante?

    RispondiElimina
  4. le "cazzate di un vecchietto" che decide quotidianamente delle nostre vite...è per colpa di chi continua a dire che sono "cazzate" che siamo arrivati a questo punto

    RispondiElimina
  5. Oggi mi sento un po' acido come uno yogurt al limone scaduto...
    gli italiani in Italia parlano male dell'Italia...
    Gli italiani all'estero parlano male dell'Italia...
    I "politici" all'estero (Vedi Fini e Mr. B.) piagnucolano e parlano male delle Istituzioni italiane e della Magistratura...
    Indro Montanelli definiva Mr. B. come il re del chiagni e fotti, parole sante direi!!!
    Parlar male dell'Italia sembra faccia un po' "moda"; secondo me, ormai è troppo facile paralrne male, ed è anche un po' fuori moda;
    è come sparare sulla crocerossa.
    eh va beh, continuiamo così, facciamoci del male...
    Dai inventiamoci qualcosa di nuovo oltre a cercare un modo per migliorare la civiltà di questo Paese...avete delle idee? io per il momento non ne ho!
    (provoc"azione")
    :-)
    un abbraccio...
    Simo

    RispondiElimina