martedì 21 settembre 2010

Alle sei e quaranta

Ore sei e quaranta:
colazione con zi' Giulia, io in vestaglia, Andrea, mio suocero, in pantaloni e maglia gialla (da tre giorni... si è convertito al bagaglio a mano):

Giulia: a che ora sei arrivato ieri?
Io: mmm due ore e mezza di film, alle undici e qualcosa ero qui
Andrea: La Dolce Vita?
Io: Sì
Andrea: mmm un film vecchio... Fellini noiosissimo, come quell'altro là, Pasolini...

Ore sei e quarantotto:
Sono seduto sulla tazza del water.

Ciascuno reagisce come può.

2 commenti:

  1. I just bumped into your blog! it's amazing! i like it so much! and this post is great!
    xoxo
    K.
    http://kcomekarolina.blogspot.com/

    RispondiElimina