domenica 1 agosto 2010

North Cross Road, East Dulwich

North Cross Road sale sulla destra di Lordship Lane, a East Dulwich e lì decido di prendere un caffè al Blue Mountain.
Il patio è fatto di pezzi di porcellana colorati e rotti, cementati insieme, come in qualche locale della riviera... c'è un'aria di mare, infradito ai piedi, svolazzi vari, tante donne col pancione ed seni bianchi, enormi, mentre il sole ritorna dopo la pioggia fine del mattino.

Di fianco a me, oltre la recinzione della cafeteria, una signora vende fiori, poco più in là, lungo la discesa, le bancarelle degli antiquari, un garage aperto con una panca da giardino che mi interessa, poi chioschi di libri, di dolci, il pescivendolo e un enorme maiale arrostito, al taglio.

Arrivano le Egg Benedict: due uova su una fetta di bacon ed un pane abbrustolito, pomodoro ed insalata, poi un caffè freddo, che per intenderci è un bicchierone di caffellatte con i cubetti di ghiaccio e va bene così.
Io intanto leggo il Guardian, fino all'articolo sulla situazione politica italiana.
La lingua inglese, quella scritta, usa mettere una serie di aggettivi* prima del nome, raccogliendo così in due righe un'intera storia: "Fini, l'ex post-fascista diventato liberal conservatore, co-fondatore del Popolo della Libertà, che ha litigato con il primo ministro, in particolare per l'etica all'interno del partito, ha affermato che....".
Descrizione che certo serve al lettore inglese per ricordare chi è Fini e da dove viene, ma anche un riassunto emblematico di quanto accaduto in Italia in quindici anni; insomma un politico magari può adattarsi ai tempi ma non cambiare la sua natura e la sua storia.

Scendo da North Cross Road e mi consolo entrando in un negozio di alimentari: si vendono in bell'ordine, dentro gli scaffali di un grande mobile a parete, prodotti italiani di qualità.
Recupero un certo orgoglio poi attraverso la strada e prendo il 176 per Tottenham Court Road: devo andare da Heal's... alzo il braccio per fermare il bus, Eia Eia alalà!

*Un po' come gli epiteti nell'Iliade o nell'Odissea: Athena dagli occhi cerulei, Achille dal piede veloce... Berlusconi, incline allo scandalo... sempre il Guardian.

Nessun commento:

Posta un commento