lunedì 2 agosto 2010

Heal's, 196 Tottenham Court Road

Entro da Hael's senza sapere nulla del posto.
Esco con il catalogo in mano, un piccola, elegante bibbia da comodino, ed un paio di foto scattate sulla rampa scale interna.
Ci sarebbe molto da comprare, ma da solo non posso.

A questo tempio modernista -un edificio tutto vetrate e marmi- bisogna fare continua e prolungata visita, ogni volta che si va in centro.
Salire in ascensore, scendere per le scale e viceversa, infilarsi nel caffe-ristorante, perchè lo shopping, quello dal passo lento ed estasiato, ha bisogno di tempo.

Da Heal's* come da Liberty si può passeggiare sciogliendo l'ansia del possedere con la felicità del guardare.

Beh guardare è una cosa che ci si può permettere.

*Dimenticavo si festeggia il bicentenario... milleottocentodieci, la data di pubblicazione di
Sense and Sensibility della Austen

Nessun commento:

Posta un commento