venerdì 9 aprile 2010

Richmond by Jaguar

Mah... per questo modello ci vuole probabilmente una vita da single, bisessuale discreto, che esce nel tardo pomeriggio con un ascot al collo lasciato svolazzare allegramente alla prima folata di vento.
Gli interni in legno legittimano un sigaro sottile piuttosto che la volgare sigaretta; necessaria una colf per la pulizia degli interni e si consiglia, una volta entrati, di posare riviste di architettura e design di interni sul sedile posteriore.
Tenendo una velocità di crociera adeguata, si raggiunge per strade secondarie Richmond fino al Petersham Nurseries Cafe and Teahouse.
Si raccomanda, prima di sedersi al tavolo, di visitare chiccherando la Greenhouse e le serre.
Il ritorno a casa avviene sempre per strade secondarie, sul sedile anteriore di rigore fiori freschi ed una piantina di Hydrangea Paniculata.

2 commenti:

  1. cari, alla cultivar unique, consiglio vivamente l'hydangea paniculata limelight. impossibile non rimanerne affascinati ;-))
    baci, paolo

    RispondiElimina
  2. ahahahaahhahaha...impeccabile stile narrativo!!! una scena ideale per introdurre una piece teatrale dal titolo...vediamo...
    "single car"!! io faccio la colf!
    sandy

    RispondiElimina