domenica 18 aprile 2010

Eyjafjallajokul


L'Eyjafjallajokul (fuck u in islandese!) mi regala un'altra settimana da single.
Che io non voglio, perchè ho esaurito tutte le cartucce e perchè voglio tutti a casa!!!
Pertanto sono incazzato e Cri è incazzata.
Il geologo Stefano Maffeo dello Studio Maffeo, Biella probabilmente allargherà le braccia con un ghigno perfido: bisogna arrendersi di fronte alla forza della natura.
Prendiamo atto che siamo preda di un vulcano sconosciuto e di una terra lontanissima, che dovunque i treni sono affollatti, i nervi tesi, i politici impotenti etc etc.
Prevedo un arrivo in macchina della famiglia dispersa: nè Cri nè il vulcano infatti si arrenderanno.
Vi lascio con la foto dell'aeroporto di Edimburgo di Margherita, la sua ironia mi aiuta.
Guardatevi il blog (http://margavp.wordpress.com/): un mix di foto e notazioni intelligenti e divertenti, uno sguardo acuto di una persona disincantata e leggera, che per nostra fortuna vive con la macchina fotografica in mano.

Eyjafjallajokul!

3 commenti:

  1. Il geologo Maffeo Stefano e tutto lo staff è al lavoro da quarantotto ore per risolvere il problema, in costante contatto con la Farnesina.
    Tra le soluzioni affrontate si cita:
    1)Nave Mercantile "Aurora", battente bandiera liberiana, che dovrebbe salpare da Genova per Liverpool (carica di trattori, viti del 12, balle di lana) ed arrivare a fine mese.
    2) Camer della Bendy con tappe forzate.
    3) auto+mongolfiera+tram.
    Pe rle ore 20 (GMT+1) verrà emesso secondo comunicato stampa.

    RispondiElimina
  2. sei troppo gentile!...and i am still stuck in edinurgh...arghhhhh

    RispondiElimina