mercoledì 29 aprile 2009

Di zisko - mercoledì ventidue

leconfield road 12, il grado di adattabilità
arriviamo a londra con l'obiettivo di vedere case e comprare case. siamo in un lower ground floor di una casa vittoriana, ristrutturata da una coppia di architetti con quattro figli. siccome mi piace all'istante, vado immediatamente a fare spesa al tesco. compro burro salato, caffè in polvere, pollo, schweeps, succo oasis, vino, cheddar, prosciutto, insalata e, tra le altre cose, un sacco con sei pacchetti di patatine dentro. nonostante il peso dei tre sacchi e pur avendo le righe dei manici ai polsi, mi sono mangiato le patatine tornando a casa. ecco, il mio grado di adattabilità si misura da quanto velocemente io compero le papatine per mangiarmele tornando a casa con la spesa.
quando è ora di andare a letto matilde non vuole dormire da sola. ma appena vede il saccapelo rosa con la forma di una bambina, ci si infila dentro e si addormenta all'istante. ovviamente nel bagno non c'è bidet, ma tanto il problema è superato dal mio grado di adattabilità.







Nessun commento:

Posta un commento