mercoledì 25 marzo 2009

La lingua #1

Ovviamente l'inglese.
Ma un conto è parlare inglese così tra di noi o anche per lavoro in un contesto internazionale, un conto è parlare in inglese a Londra con la preside di quella che speri possa essere la futura scuola di tua figlia e su cui stai cercando di fare un'impressione non proprio sfigata...e un conto è certificare che la tua conoscenza della lingua è adeguata agli standard richiesti dall'università in cui vuoi entrare! E qui c'è poco da fare i brillanti...
Alla London City University ti richiedono o il Toefl o lo IELTS. Dopo essermi informata un po', e siccome vengo inesorabilmente attratta dalle vie più tortuose, ho optato per lo IELTS, perchè è un esame che testa in particolar modo le tue abilità di writing. Insomma, se l'università inglese si basa soprattutto sulla scrittura di essays, tantovale prepararsi...
E così sono tornata sui libri, dopo esattamente 10 anni!
Il test consta di quattro parti: listening, reading, writing e speaking. In tutto sono quasi 4 ore di esame, e affrontarlo senza prepararsi è un suicidio. Anche perchè costa 180€, e basta non raggiungere il punteggio necessario in una delle 4 parti che bisogna ridarlo tutto (un mese dopo, e altri 180€...). I punteggi vanno da 1 (è meglio che fai altro) a 9 (madrelingua). La City University richiede 7 nel writing e almeno 6.5 negli altri tre test.

Nessun commento:

Posta un commento